stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
logo del comune
Comune di Diano d'Alba
Stai navigando in : Le News
PROGETTO DIGITAL DIVIDE E BANDA LARGA - COMUNICATO STAMPA

Il progetto "Digital Divide e Banda Larga" è un'iniziativa dell'Amministrazione Comunale Dianese volta ad arginare il digital divide nel territorio comunale.
Iniziato ufficialmente a dicembre 2015 ha visto un interessamento della società Telecom in merito all'ammodernamento delle centrali telefoniche di Diano capoluogo e di frazione Ricca, che si è concretizzato con una reale dichiarazione d'intenti in merito.
Non è comunque ancora ben chiaro perchè al momento, nonostante le richieste di chiarimento, la centrale telefonica aggiornata e fornitrice di un servizio adsl e banda larga "di qualità" è disponibile nel capoluogo e non in frazione Ricca.
In merito quindi a questa spiacevole situazione di impasse, soprattutto per i nostri concittadini e le aziende presenti sul territorio, che  l'Amministrazione Comunale ha deciso di informare i dianesi, anche tramite i giornali locali, con il seguente comunicato stampa.
Ricordiamo inoltre che per quanto riguarda frazione Valle Talloria, servita da una centrale telefonica Telecom ubicata in Gallo d'Alba, non siamo riusciti a venire a conoscenza se esistono dei piani di ammodernamento a breve termine, per cui sono in corso contatti con aziende fornitrici di segnali wireless "via radio".

"Temo inizi a presentare i connotati di una promessa quantomeno  parzialmente disattesa la possibilità offerta ai dianesi, da parte di Telecom,  di poter fruire, dopo anni di attesa, di un collegamento congruo  alla rete Internet tramite all'adsl  veloce.

Infatti, a seguito della richiesta di questo Ente seguiva, a fine gennaio del 2016,  la lettera con cui la nota azienda di telecomunicazioni  riferiva la volontà di procedere nel senso sperato ma ad oggi soltanto i dianesi del capoluogo hanno potuto ricevere il servizio che permette  loro di "navigare" velocemente. 
 Telecom comunicava infatti  all'Amministrazione Comunale di Diano la volontà di ammodernare le centrali telefoniche di Diano capoluogo e Ricca con la conseguente disponibilità ad ospitare il collegamento alla banda larga offerta dalla fibra ottica a suo tempo posata da Infratel.

Entro giugno 2016 la promessa si è tramutata in realtà  a Diano capoluogo mentre per Ricca, la frazione più popolosa di Diano, che ospita anche numerose attività  artigianali e  aziende di varia tipologia,  nulla risulta sia stato fatto.

Le settimane ed i mesi sono trascorsi ma nessuna indicazione o  chiarimento ufficiale è giunto al Comune da parte di Telecom, nonostante la richiesta di informazioni  avanzata dall'Amministrazione Comunale già ad ottobre 2016.

L'accesso alla banda larga  non riguarda solo un miglioramento della navigazione internet ma, soprattutto per le aziende, significa sviluppare e/o migliorare anche opportunità di business, che attualmente risulta  più difficoltosa in un'area come quelle di frazione Ricca, nonché di  Valle Talloria, dove l'attuale navigazione offerta dal servizio adsl di Telecom non pare all'altezza delle aspettative degli utenti così come viene riferito da questi ultimi. 
Anche il comparto turistico di un'area patrimonio dell'umanità Unesco ne  risente negativamente, limitando la fornitura di un adeguato servizio internet ai turisti.

Rimango comunque fiducioso che l'azienda in argomento, e le analoghe, nonché le Istituzioni regionali e nazionali  superiori al nostro Ente, comprendano la reale ed impellente necessità di offrire alle migliaia di nostri concittadini un servizio che è diventato ormai non solo necessario ma spesso di vitale importanza. 

Ezio Cardinale, Sindaco di Diano d'Alba"

Comunicato stampa Banda Larga e Digital Divide
Comune di Diano d'Alba - Via Umberto I, 22 - 12055 Diano d'Alba
  Tel: 0173.69101/69191   Fax: 0173.69312
  Codice Fiscale: 00436130041   Partita IVA: 00436130041
  P.E.C.: comune.diano@legalmail.it   Email: comune@dianoalba.gov.it
Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento